Borgo Digani

CHI SIAMO

CHI SIAMO

Benvenuti in Borgo Digani, un luogo dedicato all’inclusione, al benessere e all’innovazione.

La nostra storia nasce dalla volontà della Fondazione Carisbo di creare un centro multiservizi e accoglienza con l’obiettivo di rispondere ai bisogni della comunità.

Insieme nel Borgo Digani

La nascita di Insieme nel Borgo Digani

Inaugurato il 1° dicembre 2023, Borgo Digani è l’esito di un progetto promosso dalla Fondazione Carisbo e avviato nel 2019 per il recupero del complesso edilizio di proprietà della Fondazione stessa, una corte rurale ottocentesca, di valore paesaggistico e storico. Con un investimento totale di circa 4 milioni di euro, la Fondazione ha intitolato il nuovo centro multiservizi e accoglienza a padre Gabriele Digani, un omaggio a un uomo che ha dedicato la sua vita ai valori di solidarietà e inclusione.

A conclusione dell’avviso indetto dalla Fondazione per acquisire manifestazioni di interesse nella gestione di Borgo Digani, è stata incaricata “Insieme nel Borgo Digani”, una Società Cooperativa a Responsabilità Limitata composta da quattro partner: La Venenta cooperativa sociale, Agriconcura cooperativa sociale agricola, Gesser cooperativa sociale e Associazione Opera Padre Marella onlus.

La nascita di Insieme nel Borgo Digani

La Società cooperativa Insieme del Borgo Digani nasce il 21 luglio 2023 e viene creata per garantire una gestione trasparente e solida, volta a perseguire gli obiettivi valoriali di Fondazione Carisbo all’interno di Borgo Digani. Gli scopi della società, perseguito attraverso le attività realizzate nel complesso dalle organizzazioni socie, sono quelli di:

  • integrare soluzioni di co-abitazione per persone con disabilità psico-fisica in carico ai servizi territoriali e per persone autosufficienti in condizioni di disagio e fragilità sociale;

  • co-costruire un esempio di comunità aperta basata sui principi del “welfare” generativo che sappia attrarre i cittadini e le realtà territoriali per diffondere un messaggio di solidarietà, responsabilità e cura, in un’ottica circolare a beneficio del territorio;

  • offrire uno spazio di sperimentazione innovativa per soluzioni volte all’inclusione sociale;

  • creare opportunità di socializzazione, esperienze formative e inclusione lavorativa di concreta utilità, calibrate sui bisogni di ogni persona, anche a contatto con cittadini (famiglie, aziende, cittadini);

  • promuovere azioni e buone pratiche di economia circolare volte a ridurre l’impatto sull’ambiente incentivando modelli di consumo e produzione biologiche e sostenibili;

  • coinvolgere istituzioni, enti del Terzo settore e aziende profit, al fine di sviluppare innovative esperienze progettuali e di relazione volte a creare legami che nutrono e generano valore per tutto il territorio e la comunità.

Le attività principali di Borgo Digani

Accoglienza residenziale: la Villa, situata nel cuore di Borgo Digani, offre un ambiente accogliente per persone con disabilità psicofisiche. Un luogo dove la cura e l’attenzione sono fondamentali per il benessere degli ospiti (fino a 15 persone).

Agriturismo e inclusione lavorativa: il Fienile è il centro di un progetto di agricoltura sociale, promuovendo l’inclusione lavorativa di adulti con disabilità e fragilità. La cucina dell’agriturismo (fino a 50 coperti) offre un’esperienza gastronomica legata ai prodotti locali.

Auditorium: qui si svolgono eventi, conferenze, corsi formativi e attività creative (90 posti a sedere). Un luogo di condivisione e apprendimento per tutta la comunità.

Dopo di Noi: Borgo Digani offre soluzioni abitative per il “Dopo di Noi”, con appartamenti dedicati al social housing per over 65 e/o adulti (fino a 7 persone) in carico ai servizi della Disabilità adulti e/o Salute mentale.

Attività ricreative ed educazione ambientale: gli spazi esterni di Borgo Digani sono dedicati a varie attività, dalla fattoria didattica alla terapia assistita con gli animali. Laboratori, orti sociali e attività di giardinaggio promuovono l’educazione ambientale e la formazione.

I partner

Cooperativa sociale La Venenta di tipo A B, nasce il 24 ottobre 2011 ad Argelato all’interno del Distretto Pianura Est di Bologna, da un gruppo di volontari che vivono un’esperienza di vita comunitaria improntata ai valori cristiani.

Negli anni si sviluppa e diversifica i propri servizi nell’ambito dell’area socio educativa e socio assistenziale, in particolare nell’accoglienza residenziale di gestanti e madri con bambino, famiglie e adulti in carico ai servizi di salute mentale. Oggi gestisce 4 comunità residenziali autorizzate al funzionamento per gestanti e madri con bambino, 1 comunità alloggio per adulti in carico ai servizi mentali, una decina di appartamenti dedicati a nuclei famigliari.

Dal 2019 avvia il centro socio occupazionale DiAmo. Dal 2021 il laboratorio artigianale tessile Trame per l’inclusione lavorativa e sportelli di ascolto contro la violenza di genere Dina, aperti al territorio.

Collabora con scuole di ogni ordine e grado per promuovere i valori della persona e valorizzare il contatto emotivo con se stessi e l’altro attraverso percorsi laboratoriali. Grazie alla collaborazione con Associazioni del territorio realizza percorsi di musicoterapia e stimolazione cognitiva dedicati agli anziani.

La diversificazione e lo sviluppo vedono l’attenzione al territorio del Distretto Pianura Est come sede e luogo dove dare risposte ai bisogni dei cittadini e promuovere il senso di comunità e un welfare generativo.

Per Insieme nel Borgo Digani cooperativa sociale La Venenta si occupa dell’accoglienza residenziale nella comunità alloggio residenziale e nei tre appartamenti.

AgriconCura è una Cooperativa sociale agricola nata nell’aprile del 2019 come spin off di cooperativa sociale La Venenta. Fin da subito la cooperativa si è dedicata nel:

· sostegno alle persone in difficoltà verso una maggiore autonomia economica e lavorativa;

· offrire alla collettività spazi e occasioni per lo sviluppo di relazioni positive;

· offrire alla collettività spazi per la didattica all’aperto e a contatto con la natura e gli animali.

Per noi l’agricoltura rappresenta uno dei settori fondamentali per migliorare il benessere delle nostre comunità ed è lo strumento che utilizziamo per realizzare azioni volte allo sviluppo di abilità e di capacità, di inclusione sociale e lavorativa di persone fragili o con disabilità. L’obiettivo è quello di offrire a persone che vivono situazioni di disagio, percorsi di integrazione sociale e lavorativa in ambito agricolo, valorizzando le risorse e i talenti che emergono oltre le fragilità. Attraverso la cura delle persone, ci prendiamo cura della terra e coltiviamo il benessere di tutta la comunità, consapevoli che proprio la comunità, con i suoi legami visibili ed invisibili è il luogo ideale su cui innescare il cambiamento e produrre benessere e innovazione.

Per Insieme nel Borgo Digani, cooperativa sociale agricola AgriconCura si occupa della gestione dell’agriturismo, all’interno del quale svolge inclusione lavorativa, fattoria didattica, coltivazione degli orti attigui e vendita di ortaggi.

Fraternità Cristiana Opera di Padre Marella è un’Associazione senza scopo di lucro che si impegna ad applicare lo spirito e le finalità del suo Fondatore, il beato Olinto Marella, con lo scopo di diffondere tra i cittadini valori cristiani quali la solidarietà, la carità e l’assistenza. Oggi il messaggio originale del Fondatore viene declinato secondo le mutate condizioni della società, ma tenendo fermi alcuni capisaldi: accettare i fratelli poveri che la società moderna tende a rifiutare; cecare di rimuovere le cause che provocano il bisogno; tendere alla costruzione di una società con minori disequilibri, cercando di dare voce a chi non ha voce. L’Associazione gestisce una decina di strutture (centri di accoglienza, case-famiglia e comunità terapeutiche) rivolte a persone che vivono una situazione di fragilità e disagio sociale (dipendenti da sostanze, anziani, disabili, profughi e migranti, minori con madri in situazioni di disagio). Le varie comunità ospitano oggi più di 200 persone, con l’intento di favorire il loro reinserimento nel contesto sociale. Oltre a queste, circa altre 150 persone ricevono quotidianamente altre forme di assistenza, quali pasti presso le nostre strutture, vestiti, borse spesa, aiuti economici.

Per Insieme nel Borgo Digani, l’Associazione si occupa della manutenzione del verde.

La nostra presenza testimonia simbolicamente i valori tramandatici da Don Gabriele Digani e contribuisce a tenerne viva la memoria e l’esempio di vita.

La Società Cooperativa sociale Gesser nasce nel Comune di Molinella nel 1990 su iniziativa di un gruppo di socie, con l’obiettivo di impegnare le proprie professionalità e di creare un servizio che operi ad ampio raggio, in settori diversi: dall’assistenza pubblica e privata, al settore delle pulizie (di mense, scuole, strutture pubbliche e private) e alla manutenzione delle aree verdi.

Negli anni a venire, lo sviluppo ha permesso di diversificare e ampliare i servizi offerti anche in ambito scolastico – educativo attraverso il sostegno a minori diversamente abili, il trasporto scolastico, i servizi scolastici integrativi. Nel settore anziani gestisce attività di assistenza in centri diurni, servizi domiciliari presso vari comuni.

Da Giugno 2018 gestisce anche “La Casa di Alma” una casa alloggio per anziani presso il comune di Bentivoglio.

Per Insieme nel Borgo Digani, cooperativa sociale Gesser si occupa delle pulizie degli immobili ordinarie e straordinarie.

Dove siamo

Via Sant’Antonio, 7

40050 Argelato (BO)

Come Raggiungerci:

Grazie per esserti iscritto

D’ora in poi riceverai tutte le nostre news direttamente sulla tua mail.

A presto!

Assapora i nostri deliziosi piatti a KM0!

Vieni a trovarci e scopri una cucina autentica e sostenibile, ti aspettiamo!